Riparliamone con loro… Guidi “Una partita attenta”

D’obbligo tornare sul fantastico successo di Pieve a Nievole: le emozioni che ha lasciato in tutti sono numerose e belle.

Questo il commento di coach Federico Guidi.

Abbiamo giocato una gara molto attenta, nonostante una settimana sotto tono a livello di prestazioni in allenamento. Siamo riusciti a limitare le cose che ci interessava limitare e a impostare la gara sui binari che volevamo. Mi aspettavo una reazione più veemente da parte loro soprattutto dopo il 25-8 del secondo set… Siamo stati bravissimi a stare punto a punto anche nel terzo parziale, per poi dare l’allungo decisivo quando era il momento“.

Questo il tabellino della partita.

Montebianco Volley Pieve a Nievole: Iozzelli 1, Vanuzzo 8, Di Paolo 6, Toso, Amadei 7, Michelozzi 1, Spadoni (L), Bicci 3, Francia, Colzi, n.e. Michelotti, Corsini (L2).

Volley Aglianese: Romagnani 1, Pastacaldi 11, Bartolini 13, Torracchi (K) 6, Boso 10, Fasola 9, Irene Quadrino (L), Sofia Quadrino 1, n.e. Maini, Romanelli, Perselli (L2), Frashri, Mungai.

Federico Guidi 2

Serie D, corsara a Pieve a Nievole: 3-0!

Splendido successo della prima squadra del Volley Aglianese: Torracchi e compagne hanno espugnato il campo della capolista, il Montebianco Volley Pieve a Nievole: 3-0, parziali 22, 8, 18.

Grazie a questo successo, salgono al quarto posto della classifica con 28 punti, in scia alla nuova prima della classe, il Cert 2000 Firenze 31, Montebianco 30, Lucchese Pallavolo 29, ma davanti a Versilia 27, Hoster Food Firenze 26, Borgo San Lorenzo e Sieci Nuova Volley 25.

Un torneo esaltante, in cui tutti possono vincere e perdere contro tutti!

Intanto, Torracchi e compagni ci hanno regalato una domenica da favola.

IMG_8424

Serie D, il ritorno inizia col botto: a Pieve a Nievole contro la prima della classe

Inizia il girone di ritorno e per la prima squadra del Volley Aglianese è un avvio… a 5 stelle!  Dalle ore 21 a Pieve a Nievole, sfida alla capolista Montebianco Volley: un altro esame per il gruppo guidato da Federico Guidi.

Agliana, che si presenterà al completo, renderà visita alla prima della classe, a 30 punti: essendo quinta con 25 non si può che scrivere big-match.

Forza!

A 2019

“Aglianese forever”, il giornale neroverde: dalla prossima settimana una gustosa novità!

Sunlight Players News, anche conosciuto come Aglianese forever, il giornale della società che uscirà sabato 9 febbraio in occasione della prossima gara casalinga della prima squadra, si arricchirà di una rubrica “L’intervista doppia”.

Da non perdere il debutto, che vedrà confrontarsi le 2 belle e brave alzatrici, Gaia Romagnani ed Elena Maini. Tutte da leggere le risposte, che tirano in ballo tanti degli sportivi più amati ad Agliana e dintorni.

Non aggiungiamo altro se non… leggetelo. Ricordiamo che il giornale si può trovare in sede, al palazzetto dello sport in occasione degli incontri interni e pure qui sul sito, in una apposita sezione, nella quale potrete consultare anche i vecchi numeri.

D’uopo un grazie a chi contribuisce a farlo, in primis a collaboratori e firme.

IMG_8381IMG_8399

Under 16, il 17 porta bene: successo a Borgo a Buggiano!

17, un numero fortunato per l’Under 16 neroverde.

Nel 17° turno del torneo di categoria, infatti, la compagine si è imposta a Borgo a Buggiano dinnanzi alla Gama Impianti Buggiano con il punteggio di 3-1 (25-18, 25-17, 20-25, 25-17 i parziali).

“Contro un avversario difficile, con un punto più di noi in classifica, è venuta fuori una partita equilibrata che ha visto infine prevalere le nostre ragazze – il commento del trainer Lazzarini -. Ragazze che sono state abili ad affrontare la partita con convinzione ed entusiasmo, facendo vedere buone cose sotto il profilo tecnico. È stata una bella partita.  Peccato che nel quarto set una giocatrice di Buggiano abbia accusato un malore, ma per fortuna si è ripresa. Le facciamo, a nome personale e di tutta la società Aglianese, i migliori auguri di una pronta guarigione. Dal canto nostro, pensiamo ai prossimi impegni”.

u16f

Seconda Divisione, esordio amaro a Lucca

Debutto infelice per la squadra di Seconda Divisione.

A Lucca, contro la Pallavolo Lucchese, le nostre ragazze hanno perso con il punteggio di 3-1 (25-12, 25-22, 22-25, 25-9 i parziali).

Sarà bene sottolineare che stiamo giocando questo campionato con la formazione under 16, in fieri, in divenire.

“Butta partita, giocata senza mordente e agonismo dalle nostre atlete – sostiene Luca Lazzarini -. Davanti a una formazione più esperta, ci siamo sciolti come neve al sole. Neppure un bagliore nel terzo set ci ha dato fiducia. Anzi, il quarto abbiamo pensato di non giocarlo e concederlo facilmente ai nostri avversari.

Questa équipe non riesce a trovare continuità nelle prestazioni e soprattutto, nell’approccio alle partite è troppo superficiale. Ora ci aspettano le ultime due partite dell’Under 16 e un torneo di Seconda Divisione in cui dobbiamo cercare di fare decisamente meglio. Dobbiamo crescere”.

sdf

Under 18, prestazione da 10 e vittoria con il Blu Volley Barga

Crescono le ragazze dell’Under 18: crescono e crescono bene.

Nell’undicesima giornata del campionato di categoria, infatti, hanno regolato 3-0 (28, 17, 13 i parziali) una delle più belle realtà della nostra provincia, il Blu Volley Barga, che partecipa anche al torneo regionale di serie D.

“Bella prestazione per l’Under 18, che nel derby contro Quarrata tira fuori gli artigli e vince con autorevolezza al cospetto di una delle migliori formazioni del girone. Abbiamo giocato la miglior gara della stagione – esultano, a ragione, i tecnici Luca Lazzarini e Marzio Luchetti -, facendo vedere una bella pallavolo dal punto di vista tecnico, mostrando grande intensità e cattiveria.
Stiamo portando avanti un lavoro tecnico che piano piano sta dando i suoi frutti. Pensiamo a una sola cosa… questo gruppo sarà under 18 anche la prossima annata.
Avanti così ragazze!”.

u18feu18f

Prima Divisione, sconfitta più che onorevole col super Appennino Pistoiese Volley

Alla fine è stata sconfitta, ma a testa alta, altissima.

Nella prima giornata del girone di ritorno del campionato femminile di Prima Divisione Territoriale Appennino Toscana, il Volley Aglianese ha perso davanti al proprio pubblico 3-1 (25-19, 22-25, 25-13, 25-21 i parziali) contro l’Appennino Pistoiese Volley, dominatore incontrastato del torneo.

“Sapevamo che era una partita quasi impossibile, sapevamo di giocare contro la formazione più forte del campionato, sapevamo che potevamo giocare meglio dell’andata – osserva Lazzarini -. È andata a finire come da pronostico, con la vittoria dell’Appennino. Se guardassimo il bicchiere mezzo pieno non potremmo che essere soddisfatti della prestazione della squadra, per come abbiamo impegnato i nostri avversari e la crescita evidenziata rispetto alle prime partite. Quando questa formazione gioca con continuità può mettere in difficoltà tutti. Anche se battuti, usciamo dal campo con qualche certezza in più. Niente è impossibile”.

pr d 27 1

 

Under 16, 3-0 al Blu Volley Quarrata

Nuovo successo per la compagine under 16 del Volley Aglianese.

Le pallavoliste neroverdi hanno regolato tra le mura amiche con il punteggio di 3-0 (18, 18, 15 i parziali) il Blu Volley Quarrata, nella sedicesima giornata del campionato di categoria.

“Un’ altra vittoria per le nostre ragazze in questo torneo che possiamo già ritenere positivo – afferma coach Luca Lazzarini -, anche se mancano 2 partite alla fine, che serviranno a delineare i piazzamenti in scia alla corazzata-Monsummano.

Questa volta la squadra si è dimostrata discontinua, alternando ottime cose a errori banali, di distrazione. Quello che le manca è la cattiveria agonistica, un po’ di autostima in più. Ci stiamo lavorando e pian piano qualche miglioramento si nota. Avanti tutta”.

u16 27 1u16 27 2

 

 

Under 12, esordio promettente

Ha debuttato, raccogliendo consensi, la compagine under 12.

Nella prima giornata ha battuto 3-0 la Mazzoni Pistoia, lottando con Buggiano (2-1 a favore delle piccole pallavoliste valdinievoline).

“Esordio per le nostre piccole atlete e bella prestazione per loro – la chiosa degli allenatori -. Dopo la prima gara vinta con la Mazzoni, abbiamo affrontato Buggiano: ne è venuta fuori una partita vera, lottata e allenante. Brave bambine, ma questo è solo l’inizio”.

un 12 1un 12 2un 12 3un 12 4