Con l’Ariete arriva… “Sunlight Players News” 150!

Partita tutta da seguire (diretta sul social network Facebook) quella tra Volley Aglianese e Ariete Prato Volley Project, in programma stasera a partire dalle 20.30 al Pala Capitini e valida per la seconda giornata di ritorno della prima fase del campionato di serie C.

Così com’è tutto da leggere il numero 150 (stupenda ricorrenza) di “Sunlight Players News” (https://aglianesevolley.files.wordpress.com/2021/03/giornale-150.pdf)

Per Aglianese – Ariete il numero 150 di “Sunlight Players News”

Domani sera, con inizio alle ore 20.30 al palazzetto ITC Capitini di Agliana, tornerà in campo la prima squadra allenata da Federico Guidi per vedersela con l’Ariete Prato Volley Project: partita valida per la seconda giornata di ritorno del girone C del campionato regionale toscano di serie C.

Con il ritorno in campo, in una gara casalinga, delle neroverdi, torna pure il nostro giornale, “Sunlight Players News“, giunto a un numero importante: il 150 della serie. Si parlerà di prima squadra e di alcuni volti nuovi: tra questi, Lavinia Vettori.

E proprio Lavinia ci permette di ricordare che questa sera, a partire dalle 21 alla palestra Sestini di Agliana, la nostra Under 19, denominata Asd Volley Aglianese Ac Union Volley dalla collaborazione con la Pallavolo Milleluci Casalguidi (un nome chilometrico, degno di un titolo di film della grande Lina Wertmuller), affronterà il Pistoia Volley La Fenice Fuxia, nella prima del torneo under 19. In bocca al lupo!

Giovanili, un successo e una sconfitta

Domenica a metà per le formazioni giovanili neroverdi. Nel campionato territoriale under 17 Appennino Toscano, girone A, l’Union Volley Verde è caduta 3-0 (12, 11, 6 i parziali) alla palestra Anna Frank di Pistoia al cospetto del Pistoia Volley La Fenice.

Diverso esito per il Volley Aglianese Young, al debutto nel torneo territoriale under 15, girone E Young: alla “Sestini“, infatti, le nostre portacolori hanno battuto 3-0 (12, 20, 14) la Pallavolo Valdiserchio Young.

Serie C, ritorno alla vittoria nel derby di Quarrata

La prima squadra neroverde torna a vincere: al PalaMelo di Quarrata contro il Blu Volley, infatti, è passata col punteggio di 3-1 (25-18, 25-17, 23-25, 25-15 i parziali), nella sesta giornata, prima di ritorno, del girone C del campionato regionale toscano di serie C.

Un successo meritato. Tante erano le assenti: da capitan Costanza Bartolini a Francesca Belli, passando per Saisa Fedini, per arrivare a Erika Velli e Irene Quadrino. Coach Guidi ha schierato Maini al palleggio, Frashri opposta, Pagli e Sofia Quadrino schiacciatrici, Romanelli e Fasola centrali, Giusti libero. Sono entrate De Stefano e Allegra Biancalani, palleggiatrice classe 2003, all’esordio nel torneo di C.

Finalmente abbiamo ritrovato i 3 punti, arrivati al termine di una gara nella quale (terzo set escluso) abbiamo sempre tenuto a distanza l’avversario. Nel terzo e paradossalmente sino a metà del quarto parziale, però, Quarrata è riuscito a crearci diversi grattacapi soprattutto in virtù di una difesa organizzata. Siamo contenti per il debutto di Biancalani, entrata nel finale del primo set. Quando facciamo esordire in prima squadra le pallavoliste del vivaio siamo tutti molto felici”.

Under 17, debutto vittorioso per il Volley Aglianese Union Volley Junior

Un nome chilometrico (quello completo è Asd Volley Aglianese Ac Union Volley Junior), che per pensarlo occorrono tre giorni e pronunciarlo dieci (scherziamo), per un successo… chilometrico, da maratona: 3-2 (22-25, 25-17, 25-22, 22-25, 15-6 i parziali) alla Pallavolo Delfino Pescia, nella prima giornata di andata del Campionato under 17 territoriale Appennino Toscano (arbitro, il valente Giuseppe Pagliaro, che dirigerà domani pomeriggio, dalle 17.30 al PalaMelo, il derby di serie C tra Blu Volley Quarrata e Volley Aglianese).

Dopo un anno di assenza dai campi da gioco, non era semplice ricominciare: lo si è fatto ed arrivata una vittoria. Forza, proseguire per migliorare.

Questo il programma delle altre gare del primo turno dei tornei territoriali giovanili:

Under 19, girone A: Volley Aglianese Union Volley – Pistoia Volley La Fenice Fuxia, mercoledì 17 marzo dalle ore 21 alla palestra Sestini di Agliana.

Under 17, girone A: Pistoia Volley La Fenice – Union Volley Verde, domenica 14 marzo dalle 11 alla palestra Anna Frank di Pistoia.

Under 15, girone B: Volley Aglianese Union Volley Junior – Montebianco Volley Pieve a Nievole, domenica 14 marzo dalle 11 alla palestra Sestini di Agliana.

Under 15, girone E Young: Volley Aglianese Young – Pallavolo Valdiserchio Young, domenica 14 marzo dalle 16 alla palestra Sestini di Agliana.

La squadra under 17 denominata Volley Aglianese Union Volley Junior

Parliamone con loro… Veronica Baldi, la “mente” del Blu Volley Quarrata

Sabato con derby. La prima squadra si appresta a tornare in campo: sabato prossimo 13 marzo, con inizio alle ore 17.30, sarà di scena al PalaMelo della città del mobile per sfidare il Blu Volley Quarrata. La gara sarà valida per la sesta giornata, la prima di ritorno, della prima fase del campionato regionale toscano di serie C, girone C.

All’andata, al palazzetto dello sport ITC Capitini, il Volley Aglianese di coach Guidi s’impose 3-0, con parziali a 12, 22 e 20. Adesso la partita di ritorno, con l’Aglianese che ha 4 punti in classifica mentre le pallavoliste allenate da Davide Torracchi 1.

All’andata giocammo sottotono. Stavolta speriamo di fare meglio – assicura Veronica Baldi, la regista della formazione quarratina -. Il nostro obiettivo è chiaro: migliorarci, singolarmente e di squadra. La serie C è un torneo difficile, ostico“.

Veronica è nata a Prato il 16 agosto del 1996, ma è quarratina doc. Pistoiese purosangue. Residente a Casini, ha sempre vestito la maglia del Blu Volley: tre stagioni fa, fu aggregata alla prima squadra, in B\1 nazionale, quale seconda alzatrice. Mani dolci, è uno dei migliori elementi mobilieri.

Ha studiato all’Istituto alberghiero, a Montecatini Terme, da 4 anni lavora in un forno a Seano come commessa. “Ho studiato nel ramo-accoglienza, il mio mestiere sarebbe un altro, ma ben venga questo lavoro. Non mi fate cucinare, perà, non mi cimento a fare il pane o altro“.

A lei, come alle nostre portacolori, l’in bocca al lupo per un incontro ricco di emozioni.

Serie C, una sconfitta da non disprezzare

Una sconfitta da non disprezzare. Il quinto e ultimo turno d’andata del torneo regionale di serie C ha visto la caduta del Volley Aglianese: 3-1 a Maliseti con il Viva Volley Prato, con parziali di 25-20, 21-25, 25-19, 27-25.

Usciamo soddisfatti dal match di Maliseti – fa sapere l’allenatore delle neroverdi aglianesi, Federico Guidi –. Ovviamente non per il risultato, ma certamente per la prestazione. C’eravamo proposti un pronto riscatto sotto quel punto di vista e siamo riusciti a mettere in difficoltà uno squadrone come il Viva Volley Prato per tutta la gara.

Peccato per il finale del quarto set, nel quale, sul 24-23 per noi, non siamo riusciti a conquistare il tie-break. Volevamo una prova di spessore in difesa e contrattacco e l’abbiamo ottenuta. Ci sono cose che possiamo fare ancora meglio (altrimenti non avremmo perso), ma la risposta che desideravamo è arrivata. Alle pallavoliste ho fatto i complimenti, ricordando loro che se ora non arrivano i risultati, continuando così arriveranno. La compagine è giovane e neo promossa, normale affrontare periodi di questo genere”.

Serie C, nulla da fare contro un Buggiano da applausi

Bisogna prendere atto della differenza dei valori in campo: l’Am Flora Buggiano si è imposta con merito sulla nostra prima squadra, ancora priva di capitan Bartolini ed Erika Velli: 3-0 (17, 13, 19 i parziali) in poco meno di un’ora e mezza di gioco. La quarta giornata di andata del girone C del campionato di serie C ha parlato chiaro: saranno Buggiano e Viva Volley Prato a contendersi il primato in classifica. Per il Volley Aglianese, la possibilità di arrivare terzi.

Con signorilità, coach Federico Guidi ammette. “Purtroppo è semplice commentare questa gara: Buggiano ha dominato la partita, non siamo mai stati in grado di impensierire i nostri avversari. Dobbiamo rimettere in ordine diversi aspetti, prioritariamente il muro/ difesa…

L’unica medicina possibile è rimettersi al lavoro con impegno e dedizione: sabato prossimo avremo un altro impegno proibitivo: l’obiettivo sarà cercare di far fare fatica al Viva. Buggiano è una squadra forte, per starle dietro avremmo dovuto dare il 110%“.

Volley Aglianese: Belli 2, Maini 1, Fasola 1, De Stefano 7, Fedini 2, Giusti (L) 1, Pagli 2, Irene Quadrino (L) 0, n.e. Bini, Romanelli 8, Frashri 2, Niccolai 0, Sofia Quadrino 5.

Am Flora Buggiano: Del Rosso (L) 0, n.e. D’Annibale, n.e. Mazzuola, Bettaccini 4, Frediani 6, Grosso 12, Goretti 2, Mostardini (L) 0, n.e. Maccioni, Falseni 15, Fenili 12, n.e. Nishaj.

“Parliamone con loro” / Falseni e Frediani in coro: “Dovremo fare molta attenzione all’Aglianese”

La prima squadra del Volley Aglianese tornerà in campo domani pomeriggio, con inizio alle ore 17 al palazzetto dello sport ITC Capitini di Agliana, per affrontare l’Am Flora Buggiano, capolista del gruppo C del campionato di serie C con 6 punti assieme al Viva Volley Prato (Buggiano e Viva Volley devono recuperare lo scontro diretto).

Per parlare dell’incontro, valido per la quarta giornata del girone di andata, ecco due eccellenti pallavoliste, le schiacciatrici Rita Falseni e Alessia Frediani, portacolori dell’UPV Buggiano. Rita, che lavora nel ristorante di famiglia, fa l’allenatrice del giovanile a Buggiano e studia Scienze Motorie all’Università di Firenze, è il capitano dell’équipe, Alessia, che è infermiera, dal prossimo 1° marzo sarà in forza all’Ospedale Santi Cosma e Damiano di Pescia.

Grintose in campo, simpatiche fuori: ricche di talento. “Giocare contro l’Aglianese, specie ad Agliana, non è mai semplice: perché è una compagine pugnace – sostengono all’unisono – capace di non mollare mai, attenta in ricezione e difesa, che sa attaccare. Una formazione da prendere con le molle.

Tra l’altro, non abbiamo bei ricordi: contro l’Aglianese abbiamo visto sfumare la promozione in serie C qualche stagione fa, perdendo entrambe le gare dei playoff. Singolare il destino di quella annata sportiva: vincemmo entrambi i confronti della regular season e perdemmo quelli… più importanti“.

Ci sarà, quindi, un sano desiderio di rivalsa. Ci godremo la sfida in diretta sulla pagina Facebook della società. In bocca al lupo ad ambedue le contendenti.

Rita Falseni

Alessia Frediani

Col Delfino Pescia una sconfitta onorevole

Turno infrasettimanale amaro per la prima squadra del Volley Aglianese, superata 3-2 (25-17, 24-26, 23-25, 25-21, 15-12 i parziali) tra le mura amiche del palazzetto dello sport ITC Capitini dalla Pallavolo Delfino Pescia.

Abbiamo fatto un passo indietro dal punto di vista tecnico, ma confermato che siamo una squadra che sa combattere – il commento del coach nerovere Federico Guidi -. Dobbiamo crescere nei fondamentali di seconda linea (ieri soprattutto in difesa). Peccato, perché non siamo riusciti a mettere Pescia in difficolta come avevamo preparato.

Loro hanno fatto dei cambi di formazione efficaci: sono stati più equilibrati, hanno esaltato il loro modo di giocare. Peccato anche per qualche svista arbitrale a nostro danno: avremmo potuto chiudere 3-1 senza 3, 4 palloni fischiati contro di noi nel quarto set. Gli errori, però, fanno parte del gioco“.