Archivi categoria: News

Si riparte: ecco le parole del mister

Si riprende sabato 7 gennaio contro una delle squadre più quotate.
Alle 21 ci troveremo di fronte all’Oasi Viareggio, terza forza del campionato, formazione ostica e con centimetri pesanti. Arriviamo ritemprati e motivati dalla lunga sosta che abbiamo utilizzato per il recupero totale di capitan Torracchi e quello parziale di Fedi che ancora ne avrà per una decina di giorni, ma ci auguriamo sia pronta prima della fine del girone d’andata. La squadra è comunque a posto e a parte un piccolo acciacco a Miriam Fasola saremo in grado di schierare un sestetto competitivo. Non andiamo in Versilia a fare la vittima sacrificale, vogliamo giocarcela e provare a fare quanti più punti possibili per  ripartire con la testa giusta verso il nostro obbiettivo principale. Speriamo che l’inizio di questo nuovo anno cancelli definitivamente la sfortuna che ci ha accompagnato nei mesi precedenti.

img_9275_1

IL Commento: Aglianese – Donoratico

Ecco il commento del tecnico Alessandro Brazzini alla luce della partita contro Donoratico.

La partita è stata di buon livello contro un’avversaria forte fisicamente e tecnicamente. Abbiamo alternato momenti di buona pallavolo ma il valore del Donoratico non ci ha permesso di portare a casa almeno un punto che tutto sommato non sarebbe stato demeritato. In grande evidenza Miriam, Simona e Costanza.. ora ripartiamo per preparare le prossima gara che sarà piena di insidie in quel di Capannoli.”

img_9231_1

LETTERA APERTA DI MISTER GUIDI: “CIAO AGLIANESE, PER SEMPRE NEL MIO CUORE”

Pubblichiamo interamente la lettera di ringraziamenti di coach Federico Guidi.

Un grazie a lui è doveroso da parte di tutti i componenti della società, della squadra e del pubblico.

29

“CIAO AGLIANESE, PER SEMPRE NEL MIO CUORE”

Quando due anni fa il Presidente Luciano Bonacchi mi chiamó a guidare la prima squadra non avrei mai pensato di poter trovare tanta qualità. Non parlo però di qualità tecniche (e ce ne sono tante ad Agliana, non solo in prima squadra) parlo di qualità morali.
Ad Agliana ho trovato prima di tutto una famiglia, una società sana e con una grande partecipazione delle famiglie e della dirigenza.
Voglio ringraziare in primis proprio la società ed il presidente Bonacchi per avermi consentito di lavorare in totale tranquillità e sentendomi sempre appoggiato e sostenuto. Voglio ringraziare il gruppo dei dirigenti, sempre pronti a darsi da fare per farti sentire parte di una grande famiglia.
Voglio ringraziare una per una le ragazze che si sono messe a lavorare duramente ed hanno superato difficoltà e ostacoli con una determinazione che solo delle grandi donne, quali si sono dimostrate, sanno mettere in campo.
Grazie dunque a Gaia, Giulia, Cinzia, Silvia, Irene, Valentina, Costanza, Sofia, Cecilia, Giulia, Eleonora, Alice e Miriam per avermi insegnato una volta di più che il lavoro, l’impegno, l’unione di intenti e la volontà può smuovere una montagna. Queste ragazze hanno messo in gioco tutto quello che avevano nel loro grande cuore, hanno messo in palestra la volontà di affrontare i propri limiti cercando di spostarli sempre un pochino più avanti
Porterò con me per sempre l’orgoglio di essere stato parte del loro processo di crescita in questa stagione. 

Grazie a Marzio Luchetti, insostituibile secondo, sempre aperto al confronto è sempre pronto ad aiutare gli altri. Esistono sempre meno persone “di cuore” nel nostro mondo e per questo Marzio è un prezioso esempio da seguire, una fortuna per qualsiasi Società. 
Grazie a Salvatore Quadrino, che è diventato un amico oltre ad essere un dirigente sempre pronto ad essere un vero appoggio per l’allenatore, il tuo “T’è andata bene anche oggi, Guidi” al termine di ogni partita vinta mi mancherà!
Grazie a chi ci ha seguito e ci ha saputo dare una “pacca sulla spalla” dopo ogni sconfitta…perché lì sul vostro affetto abbiamo costruito le nostre vittorie, lì abbiamo cambiato mentalità. 
 
Avevo preso la decisione di lasciare questo gruppo prima dell’inizio dei playoff perché sentivo di aver dato a queste ragazze quello che potevo dargli, e perché sono certo che i loro meriti vadano ben oltre la guida tecnica. Dopo la promozione sono rimasto convinto della mia scelta e lascio Agliana consapevole che ciò che abbiamo fatto insieme resterà nella memoria di molti di noi per sempre.
 
Spero di aver lasciato alle “mie” ragazze almeno la metà dello “spessore” che loro hanno lasciato a me, e citando un momento importante nella nostra stagione, voglio ricordare a ciascuna di loro che “io sono il padrone del mio destino, il capitano della mia anima”.
 
Sarete sempre nel mio cuore, Sempre Forza Aglianese
 

REALIZZATO UN SOGNO: L’AGLIANESE È IN SERIE C

22
Se lo avessimo fatto un sondaggio tra gli addetti ai lavori qualche mese fa, le quotazioni dell’Aglianese come promossa a fine anno sarebbero state bassissime.
Eravamo consapevoli che la nostra squadra avrebbe potuto giocarsi un posto nelle prime 5, non osavano auspicare di più!
Invece le splendide ragazze di Mister Guidi e Mister Luchetti sono riuscite ad imporsi, dopo il successo in semifinale contro Tavarnelle, anche sulla “chimera” Borgo a Buggiano. Un doppio 3/1 che ha mostrato è concretizzato la crescita soprattutto a livello mentale della squadra che abbiamo visto trasformarsi nell’atteggiamento e nella cattiveria agonistica.
Gara che vede le borghigiane dell’ex Tonini spingere subito e guadagnarsi un vantaggio (+4) che però le ragazze aglianesi hanno saputo recuperare con l’arma più affilata del proprio arsenale: la difesa ed il contrattacco. Vinto in un finale al cardiopalma il primo, nel secondo e decisivo set (ne servivano due dopo il 3/1 dell’andata) le ragazze hanno subito preso in mano la gara senza mollarla più, e sull’ultimo punto di Capitan Torracchi una grande esplosione di gioia! È successo davvero: SIAMO IN SERIE C.
“Le ragazze se la sono meritata sul campo, con tanto duro lavoro e tantissimo cuore”, ha commentato Guidi. “Una soddisfazione immensa considerando che non partivamo certo tra le favorite e che in pochi credevano nel valore di queste ragazze, che sono invece dei giocatori e delle persone splendide.”
Adesso via alla festa, ma con la testa a preparare la prossima stagione, in serie C!
È tutto vero!!! Sempre Forza Aglianese

PERFETTE…SIAMO IN FINALE!

30
Contro ogni pronostico le ragazze della Prima Squadra si sono qualificate per la finalissima dei playoff valida per il passaggio in serie C.

Dopo la vittoria per 3-1 in gara 1 al Capitini sabato scorso, nel turno di ritorno a Tavarnelle servivano almeno 2 set (il regolamento prevede che passi chi vince più set nelle due gare) per realizzare il sogno della finale. 25/17 e 25/18 per regolare la forte squadra chiantigiana e cominciare i festeggiamenti.

La gara si è poi conclusa con la vittoria ininfluente delle locali per 3/2, ma la sensazione è che le nostre ragazze “volessero” questa qualificazione con estrema determinazione, finalmente messa in campo di fronte agli occhi di tutti.

“Questa finale è il giusto premio per il lavoro che questo splendido gruppo svolge ogni giorno in palestra”, le parole di Luchetti, secondo allenatore e insostituibile spalla di Guidi, “Sono con questo gruppo da tanti anni e so quanto sudore e passione versano sul campo le bimbe, ricompensa meritata”.

Gli fa eco proprio mister Guidi: ” Questa finale è solo ed esclusivamente merito delle ragazze, si stanno sacrificando l’una per l’altra, si stanno comportando da grande squadra e da grandi persone. Bravissime”.

Adesso ultimi giorni di questa entusiasmante stagione: sabato ore 21.00 al Capitini Gara 1 di Finale contro Borgo a Buggiano.
Borgo, allenato dal grande ex Daniele Tonini, è una delle sole due squadre che è riuscita a batterci 2 volte su 2 in campionato (l’altra è Pescia, fuori dai playoff), oltre a contare un bilancio nettamente sfavorevole per noi in tutte le categorie…

“Siamo consapevoli di affrontare questi playoff da outsider, ora non resta che goderci il momento, comunque vada a finire”, chiosa il Mister.

Ed allora sabato 21/05 alle 21.00 al Capitini e mercoledì 25/05 stessa ora a Borgo a Buggiano, tutti (ma proprio tutti) a sostenere ed applaudire le nostre splendide ragazze.

Sempre Forza Aglianese

 

OBIETTIVO RAGGIUNTO: SIAMO AI PLAYOFF!

13165961_278581852478053_5837245925812402465_n
Dopo quasi 6 anni (nel 2010 l’ultima volta) la prima squadra dell’Aglianese torna ai playoff. L’ultimo atto in una gara sulla carta semplice che le ragazze sono state bravissime a rendere tale, scrollandosi di dosso l’etichetta di belle ed incompiute.
Abbiamo ottenuto il nostro obiettivo stagionale“- afferma mister Guidi – “ed il merito è totalmente delle ragazze e della loro dedizione al lavoro che abbiamo svolto insieme. Le ragazze hanno dato tantissimo in questa stagione e sono certo che qualcosina da dare ancora possiamo averlo, di sicuro aver raggiunto i playoff ci ha fornito qualche ulteriore energia
18 vittorie, 53 punti in classifica ed un quarto posto che fa gonfiare il petto.
Adesso i playoff che prevedono in totale 3 promozioni (ulteriori a quelle già ottenute da Vba Firenze, Ius Arezzo e Rosignano, a cui vanno i nostri più sinceri complimenti). Avendo diviso le 12 squadre qualificate per i playoff in 3 “rami”.
Il quarto posto ci porterà alla sfida con la Pallavolo Tavarnelle (3ª nel girone B), la vincente affronterà in finale chi la spunterà tra Cascina e Borgo a Buggiano.
La formula prevede incontri di andata e ritorno dove in caso di parità di punti (ad esempio una vittoria 3/0 ed una sconfitta 3/1) si decideranno le sorti tramite un Golden
Set con le modalità del Tie break.

Gara di andata sabato 14/5 al Capitini h 21.00

Gara di ritorno mercoledì 18/5 a Tavarnelle h 21.00

Non resta che goderci il risultato e sperare di divertirci, consapevoli che sarà durissima e che comunque vada, questa è stata una grande stagione delle nostre ragazze!
Sempre Forza Aglianese