Tutti gli articoli di aglianesevolley

Prima Divisione, tie-break vincente e terzo posto al termine del girone di andata

Un 3-2 per gradire. La squadra di Prima Divisione chiude il girone di andata superando col punteggio di 3-2 il Volley Barga Coppo Team (19-25, 25-14, 27-25, 22-25, 15-12 i parziali).

“L’undicesima e ultima partita del girone di andata non ci poteva che regalare un avversario veramente tosto – osserva coach Luca Lazzarini -. Aggressivo in battuta e attacco, tenace in difesa. Ne è venuta fuori una bellissima partita, una vera battaglia durata 2 ore e mezza, lottata punto a punto. Nessuna delle due formazioni voleva perdere: per questo entrambe si meritano un plauso.

Abbiamo giocato una gara di sofferenza e intelligenza. Un successo di squadra, nel quale chi è entrato dalla panchina ha fatto la differenza. Terzo posto in classifica: questa è la posizione alla fine del girone di andata. Un ottimo risultato, visto come siamo partiti e il percorso che abbiamo fatto. Adesso possiamo dire di essere una squadra, ma il campionato è ancora lungo e possiamo migliorare: non ci accontentiamo, nessun risultato è impossibile. A partire dalla prossima settimana, dove alla “Sestini” arriverà l’imbattuta capolista Appennino Pistoiese Volley di San Marcello Pistoiese.

Avanti ragazze!”.

2 pr1 pr

Serie D, in campo domani a Monsummano

Domani, domenica 20 gennaio, ultimo impegno del girone d’andata per la prima squadra del Volley Aglianese. Le pallavoliste neroverdi, allenate da Federico Guidi, saranno di scena a Monsummano Terme, al palasport, al cospetto dell’Under 18 Ctt. Alle ore 18 il via alla tredicesima e ultima giornata di andata della regular season di serie D femminile.

“Tranne l’infortunata Mungai, dovremmo essere al completo – osserva il tecnico –. Affronteremo una compagine giovane, ma molto dotata, che peraltro si è già salvata da regolamento Fipav (Federazione italiana pallavolo). Sono convinto che quelle pallavoliste si sarebbero salvate a prescindere, visto che sono competitive, possiedono le caratteristiche della giovane età: possono fare grandissime cose oppure banali errori, mancando semmai di continuità”.

Ergo, non sarà semplice: guai a fare la gara facile, sarebbe un errore grossolano.

IMG_8395

Under 18, il k.o. con Monsummano di una squadra che ha futuro

Nono turno fatale ai nostri colori: Volley Aglianese – Monsummano 0-3 (12-25, 10-25, 23-25 i parziali).

Nonostante il punteggio severo, Luca Lazzarini pensa positivo.

“Partita difficile contro un avversario tosto, che con lo stesso gruppo è quasi a metà classifica in serie D. Nei primi 2 set le nostre ragazze sono state troppo timorose e rinunciatarie. Si sono fatte aggredire dalle rivali, che hanno trovato tanti ace in battuta. Di tutt’altro livello il terzo parziale, che ci ha visto entrare in partita. Gli scambi si sono fatti lunghi e intensi ed è stato punto a punto sino alla fine. Il set è stato poi vinto dalle valdinievoline allo sprint: sono state più lucide e concrete nei momenti decisivi.

Dopo aver visto il terzo parziale sono sempre più convinto che questo sia un gruppo che ha futuro e che può ancora migliorare tanto. Quando si allenerà insieme e quando alcuni cambi di ruolo saranno acquisiti. Coraggio ragazze, le cose nella pallavolo non vengono mai a caso. Se riuscissimo a giocare con intensità in certi momenti… dobbiamo imparare a farlo sempre e con continuità”.

u18 1u18 2u18 3u18 4

Under 16, scivolone a Casalguidi

Stavolta il 13, numero solitamente fortunato, non ha portato bene alle nostre ragazze. La compagine under 16, infatti, ha perso a Casale, nella tredicesima giornata del campionato di categoria: Biodepur Milleluci – Volley Aglianese 3-1 (25-22, 17-25, 25-16, 25-22 i parziali).

“Serata storta per la nostra Under 16, che perde senza lottare troppo, a Casalguidi – la chiosa di Luca Lazzarini -. Nella partita e nelle due squadre ci sono stati atteggiamenti diversi. Casalguidi aggressivo, deciso e convinto, che ha meritato la vittoria. Noi molto rinunciatari e poco convinti. Ma questo atteggiamento, ultimamente, l’abbiamo spesso anche negli allenamenti. Bisogna rimettersi a lavorare con più convinzione e agonismo, perché l’impegno non posso dire che non ci sia. Avanti ragazze!”.

u16

 

Prima Divisione, bella affermazione sull’Ingro Vivaio Mazzoni Pistoia

Un bel 3-0 (18, 20, 20 i parziali).

Bella affermazione delle neroverdi in casa dell’Ingro Vivaio Mazzoni Pistoia, nella decima giornata del campionato di Prima Divisione Territoriale Appennino Toscano.

“Non era una partita semplice e lo sapevamo. Per via del mese di pausa e il valore dell’avversario. Forse è stato per questo che a partire dal riscaldamento c’è stata grande concentrazione. Ne è venuta fuori una gara veramente bella e giocata dalla squadra veramente bene – esulta il coach, Luca Lazzarini -. Ha funzionato tutto dal punto di vista dei fondamentali, ma atteggiamento e spirito di squadra sono stati splendidi.

Lo si è visto quando abbiamo avuto dei momenti di difficoltà, dovuti al valore e alla bravura delle nostre avversarie, e da come ne siamo usciti, non innervosendoci e restando compatti, dando una grande dimostrazione di forza. Da dove siamo partiti a dove siamo ora, di strada ne è stata fatta: dobbiamo continuare a lavorare e a voler migliorare senza adagiarci. Soprattutto a capire che abbiamo dei valori e delle potenzialità e quando le esprimiamo possiamo ottenere qualsiasi risultato. Intanto brave e avanti così!”.

300

Serie D, sconfitta al tie-break con il Cert 2000 Firenze

Resta un po’ di amarezza per il 3-2 (parziali: 22-25, 26-24, 29-27, 17-25, 15-13) con cui il Cert 2000 Firenze è passato alla palestra Sestini di Agliana, nel dodicesimo turno di andata del girone A di serie D femminile.

La squadra allenata da coach Guidi, infatti, ha sprecato molto, specie nel secondo e terzo set e per il gioco mostrato avrebbe meritato il successo. Affermazione che, comunque, è andata a una rivale fiera, abile a difendere, che farà strada.

“Vinto il primo parziale, nel secondo e terzo set abbiamo dilapidato vantaggi importanti: basti pensare che eravamo rispettivamente 23-19 e 20-13. Come sapevamo, le fiorentine difendono tutto, stressandoti in questo modo. Peccato, perché per il gioco espresso avremmo meritato i 3 punti”, le parole del tecnico Federico Guidi.
“Ma il bello di questo sport è che devi fare, non puoi aspettare – riprende e conclude il trainer -: abbiamo l’occasione di imparare questo concetto”.

Guidi ha iniziato con Maini al palleggio, Frashri opposta, Romanelli e Fasola centrali, Bartolini e capitan Torracchi schiacciatrici, Irene Quadrino libero: nel corso della gara sono entrate Sofia Quadrino, Boso, Pastacaldi e Romagnani.

La compagine neroverde scende al quarto posto della classifica con 24 punti, a -6 dalla capolista Pieve a Nievole, -2 dal Cert 2000 e -1 dal Borgo San Lorenzo. Sarebbe potuta salire al secondo posto, è scesa: ma in un torneo così equilibrato, l’importante è restare in scia.

IMG_8429

Under 18, netta affermazione a Bottegone

Ritorno in campo positivo (almeno sotto il profilo del risultato) per la compagine under 18.

A Bottegone, al cospetto del Progetto Volley, è finita 3-0 (23, 19, 26 i parziali) per le atlete neroverdi. La gara era valida per l’ottavo turno del campionato di categoria.

“Come per tutte le squadre, il rientro dalla sosta è sempre particolare. Dobbiamo levarci un po’ di ruggine di dosso e ritrovare il famoso ritmo partita – le parole di Luca Lazzarini -. Ne è venuta fuori una gara non bella e piena di errori da parte di tutte e due le formazioni. Nota positiva, nei momenti decisivi le ragazze sono state brave a mantenere la freddezza e a chiudere il punto e i set a nostro favore. Altro aspetto importante, la rotazione di tutte le atlete a referto e l’esordio in Under 18 del 2004 Sinatti.

Questo gruppo può crescere ancora molto, perché ci sono diverse individualità con un discreto potenziale, e può crescere nel gioco di squadra, visto che sono in età under 18 anche il prossimo anno. Un aspetto da migliorare è l’approccio alle gare, ancora troppo molle e con poca concentrazione. Avanti tutta!”.

200

Under 16, battuta d’arresto con la capolista Monsummano

Una battuta d’arresto che deve dare slancio per ripartire.

Nella quattordicesima giornata del campionato under 16,  il Volley Aglianese ha dovuto cedere, 3-0 (18, 15, 18 i parziali), allo strapotere del Ctt Monsummano capolista.

Nonostante si sia giocato alla palestra Sestini, la formazione valdinievolina ha avuto la meglio. Ma per l’Under nessuna paura: si riparte subito.

“Il ruolino di marcia del Ctt Monsummano era impressionante, avendo vinto tutte le partite senza perdere neppure un set. Anche ad Agliana ha confermato questi record – sostiene il tecnico Luca Lazzarini -. Che dire, complimenti ai nostri avversari per essere una buonissima squadra, che non si è mai scomposta anche nei pochi momenti di difficoltà, dimostrando forza e carattere.

Dobbiamo essere contenti per essere stati in partita in due set sino a 18 (poi la forza dei nostri avversari non ci ha lasciato scampo). Come già detto altre volte, la crescita di questa squadra è stata notevole, ma abbiamo ancora diversi limiti e non dobbiamo aver timore a mostrarli. Ma dobbiamo cercare di migliorarli. Torneremo in palestra e cercheremo di lavorare sui nostri difetti, uniti e insieme, come una SQUADRA! Avanti tutta!”.

100

Serie D, alle 21 alla “Sestini” big match con il Cert 2000 Firenze

Impegno ostico, ma prestigioso per la prima squadra neroverde, chiamata questa sera, a partire dalle ore 21 alla palestra Sestini di Agliana, a vedersela con il Cert 2000 Firenze, nella dodicesima e penultima giornata di andata del girone A di serie D femminile.

Volley Aglianese terzo a quota 23, Cert 2000 Firenze secondo a 24.

La partitissima è ad Agliana. Cecilia Torracchi (nella foto durante l’ultima seduta di allenamento) e compagne hanno l’occasione di battere una rivale ai playoff, dando un’accelerata importante. Ma guai a sbagliare approccio alla gara, come lo scorso sabato con la Sieci Nuova Volley. Firenze è più forte e non perdonerebbe.

cecilia torracchi

Under 18 e 16, buone nuove dal Torneo della Marineria 2019

Buone nuove per il Volley Aglianese dal Torneo della Marineria 2019.

Alla manifestazione svoltasi a Cesenatico hanno preso parte le squadre neroverdi under 18 e 16, guidate da Luca Lazzarini e Marzia Faucci (dirigente accompagnatore il diesse Barbara Fiaschi).
“Per le nostre 2 formazioni sperimentali il bilancio è buono – le parole del direttore tecnico Lazzarini -. Le due compagini si sono piazzale egregiamente: l’Under 16 all’undicesimo posto e l’Under 18 al sesto.

Un’esperienza che ci ha arricchito, portandoci a conoscere altre realtà e a confrontarci con loro. Le nostre ragazze hanno avuto una partenza lenta, per poi crescere come gioco e atteggiamento nelle tre giornate della competizione.

Brave: continuiamo così!”.

Giusto omaggiarle con un reportage fotografico.

c 1c 2c 3c 4c 5c 6c 7c 8c 9c 10c 11c 12c 13c 14c 15c 16c 17c 18c 19c 20c 21c 22c 23c 24c 25c 26c 27c 28c 29c 30c 31c 32c 33