Serie D, com’è amara Ponsacco!

Un tempo Ponsacco era conosciuta come città del mobile, alla stregua della pistoiese Quarrata, e per aver dato i natali a Luciano Chiarugi, alias cavallo pazzo, attaccante di Fiorentina e Milan. Oggi la dobbiamo menzionare per la sconfitta della prima squadra neroverde: un 3-1 (20-25, 26-24, 25-18, 25-18 i parziali) che ha lasciato tutti con l’amaro in bocca.

Non tanto per la classifica – Aglianese settima a 5 punti con Under 18 Ariete Pvp, Under 18 Le Signe Empoli, Chianti Volley Senior e Upc-robur Camaiore Massa- perché siamo appena all’inizio dell’annata e quindi c’è tutto il tempo per rimediare, quanto per la sensazione che sì, si sarebbe potuto fare di più. E noi che crediamo follemente in questo gruppo di pallavoliste, beh siamo rimasti con quella faccia un po’ così… (e non siamo stati, almeno recentemente, nella splendida Genova).

Partita dai due volti: primi due set giocati alla pari, anche se abbiamo buttato via il secondo in cui eravamo avanti 24-21, terzo e quarto da dimenticare. Se avessimo chiuso vittoriosamente il secondo, avremmo potuto portare a casa i 3 punti, invece…“, le parole del trainer Federico Guidi che ha mandato in campo Romagnani (2 punti) palleggiatrice, Pastacaldi 12 opposta, Sofia Quadrino 3 e Bartolini 16 bande, Fasola 7 e Romanelli 6 centrali, Irene Quadrino 0 libero (entrate anche Frashri 3, Maini 0, Pagli 3 e Torracchi 4).

primasquadra (45 di 97)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...