Serie D, la sconfitta con la Lucchese rafforza

Nella quarta giornata di ritorno della regular season di serie D, il Volley Aglianese cade al palazzetto ITC Capitini al cospetto della Lucchese Pallavolo: 3-1; 25-22, 22-25, 25-23, 25-21 i parziali.

Una battuta d’arresto che fa scivolare la squadra al sesto posto della classifica a 34, ma consente pure di restare in scia alle rivali per promozione e playoff, ovvero a Montebianco Volley Pieve a Nievole 39, Lucchese Pallavolo 38, Versilia 36, Cert 2000 Firenze e Vba Hoster Food Firenze 35.

Come dire, nulla è perduto anzi…

Abbiamo giocato un’ottima gara, una delle migliori prestazioni dell’annata – afferma il coach neroverde Federico Guidi –. Sapevamo di avere di fronte uno squadrone e avevamo lavorato molto durante la settimana per giocare al meglio le nostre carte. Ne è venuta fuori una bella gara, nella quale non abbiamo mai mollato, impensierendolo per lunghi tratti. Da questa battuta d’arresto usciamo paradossalmente rafforzati”.

Volley Aglianese: Romagnani 1, Frashri 16, Torracchi (K) 9, Sofia Quadrino 6, Boso 11, Romanelli 8, Irene Quadrino (L), Maini 1, Pastacaldi 8, Fasola 2, n.e. Perselli (L2), Velli, Mungai.

Lucchese Pallavolo: Bartoli 5, Fe. Lazzerini 14, Farsetti 14, Pellegrini 13, Grazzini 2, Biagini 6, Davini (L), Risaliti 4, n.e. Beani, Fr. Lazzerini, Della Maggiora.

P.S. ah, non c’era Costanza Bartolini, un elemento importante del gruppo neroverde. Ma il fatto che né tecnico né critica l’abbiamo rimarcato, fa capire come la prestazione sia stata decisamente positiva. Bene così: ora… continuare.

IMG_4048
Alessandra in schiacciata

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...