Nel giorno di Aglianese – Ariete di D, ecco il numero 137 di “Sunlight Players News”

Questo tardo pomeriggio, al palazzetto ITC Capitini di Agliana, andrà in scena la sfida tra la nostra prima squadra e l’Under 18 – Ariete Pvp, valida per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato femminile regionale di serie D.

Per l’occasione ecco il nuovo numero del nostro fortunato giornale: “Sunlight Players News“. Tutto da leggere, dedicato… (su, non siete curiosi?)

https://aglianesevolley.files.wordpress.com/2020/02/giornale-137.pdf

Under 16 Uisp, un’occasione mancata

Un’opportunità non colta. Penultima partita del torneo Under 16 Uisp e sconfitta per 3-1 del Volley Aglianese al cospetto del Viva Volley Prato.

Abbiamo perso sì, ma ci rammarichiamo di aver perduto un’occasione per conquistare punti – afferma il tecnico Stefano Olivi -. Una gara nel segno dell’agonismo e dell’equilibrio. Abbiamo confermato la nostra crescita contro un avversario che nel girone di andata ci ha battuto senza se e senza ma. Sabato prossimo giocheremo contro la prima in classifica per l’ultima di campionato: invitiamo tutti alla palestra Sestini di Agliana, a partire dalle 15.30, per sostenere le nostre ragazze“.

2

Under 18, 3-0 (non brillantissimo) al Pescia

Nuovo successo – più faticoso di quanto dicano i parziali – della squadra allenata da Sergio Travaglini: stavolta contro il Delfino Pescia (3-0; 17, 13, 16).

Restano ancora 3 gare e Viareggio è sempre lì a un punto, pronto al sorpasso e alla conquista della seconda posizione, che consente di accedere alla seconda fase di categoria – il commento a fine gara del tecnico neroverde -. Ma le nostre ragazze vedono l’obiettivo avvicinarsi e non mollano, anche se ho dovuto scuotere energicamente la squadra, visto l’approccio alla partita sbagliato“.

Tabellino Volley Aglianese: Nincheri 13, Bini 12, A. Biancalani 1, Pierattini 2, Niccolai 7, Frati 2, Pagli 24, Vettori (L1) 4e.

1

3 febbraio 2020: un pomeriggio alla “Sestini” per ragazzi e bambini di Agliana e dintorni

La pallavolo è uno sport meraviglioso, ad Agliana praticato in prevalenza da donne, ragazze e bambine. Dalla scorsa estate, però, la società Volley Aglianese ha deciso di tornare a puntare, con forza, anche sul settore maschile: ecco in parte spiegata l’iniziativa di lunedì prossimo, 3 febbraio 2020.

Segnatevi questa data: è un appuntamento imperdibile, aperto a tutti i ragazzi e bambini, di Agliana e dintorni ma non solo, dell’intera provincia di Pistoia, desiderosi di avvicinarsi alla disciplina sportiva del volley. Dalle ore 16 alle 18, infatti, alla palestra Sestini di Agliana il Volley Aglianese ospiterà una seduta di allenamento della selezione provinciale maschile Fipav. Il Comitato provinciale Fipav di Pistoia sarà di scena, quindi, ad Agliana in qualità di organizzatore dell’evento.

Agli ordini del tecnico Martino Frangioni e dell’assistente Silvia Angelini si raduneranno i migliori elementi, classi d’età 2005/2006, di Pistoia e provincia, appositamente selezionati. Con l’occasione, dirigenti e allenatori del Volley Aglianese invitano tutti i ragazzi e bambini appassionati di pallavolo ad assistere alla seduta di allenamento e, se interessati, a prendere gli opportuni contatti con dirigenti e tecnici neroverdi per provare a giocare a volley.

Ad Agliana, vista la grande tradizione della pallavolo femminile, si considera il volley sport esclusivamente del ‘gentil sesso’ – fanno sapere gli addetti ai lavori neroverdi -. Con questa iniziativa, invece, vorremmo far sapere a tutti che anche i maschi possono giocare a pallavolo dalle nostre parti. Tra l’altro, le prime prove di volley sono gratuite: vale la pena tentare. Tutti sono invitati, dunque, a partecipare e provare lo sport della pallavolo: siamo certi che se ne innamoreranno, così com’è successo nel corso degli anni a moltissime bambine“.

Domenica scorsa, inoltre, il Volley Aglianese ha organizzato il primo concentramento S3, Red e Green, provinciale, sempre alla palestra Sestini di Agliana: nelle foto sotto, alcune delle squadre presenti.

S3 1S3 2S33S34

 

Under 18, l’unione fa la forza: periodo difficile sì, ma superabile

Le pallavoliste dell’Under 18 sono uscite sconfitte dal match con la Nottolini: 3-0 con parziali a 15, 22 e 14.

Difficoltà di organico per la squadra – racconta coach Travaglini -. Sono out Iozzelli e Pierattini, due centrali su tre. Nel primo set abbiamo provato a giocare con il centrale (Pagli) in diagonale al palleggiatore, una soluzione mai sperimentata prima, ma che potrebbe tornarci utile. Il gioco è stato a corrente alternata. Siamo tornati al sistema classico nel secondo, lasciando Pagli centrale in diagonale a Di Lorenzo. Abbiamo denotato miglioramenti e, con un pizzico di fortuna, avremmo potuto conquistare il parziale. Nel terzo la Nottolini ha sbagliato pochissimo, aggiudicandosi meritatamente l’incontro.

Note liete le atlete under 16, che sono state della gara e non hanno sofferto l’esordio nella categoria superiore. Frati, che è entrata al servizio, ha messo a dura prova la ricezione avversaria; Bolognesi ha dato consistenza al doppio cambio senza commettere sbagli; Marra si è rivelata un prezioso aiuto difensivo; Nicolini, secondo libero, entrata senza timori, ha svolto bene il proprio compito. Nota positiva anche Bini, che con i suoi 12 punti sta tornando pian piano alla condizione dello scorso dicembre.

Pagli, impiegata in un ruolo che svolge anche in D, si è sacrificata per la formazione, realizzando comunque 9 punti. Niccolai, 4 punti, la stiamo aspettando: si allena con cura, ma non riesce sempre nelle sue giocate. Rebecca Biancalani, 5 punti ma pure 11 errori, non ha giocato la sua migliore partita così come Nincheri, che ha bisogno di calarsi meglio nei suoi obiettivi personali, di aiuto alla squadra. Di Lorenzo, non ha realizzato alcun punto ma toccato molti palloni a muro. Palloni che dovrebbero trasformarsi in attacchi facilitati per la squadra“.

1320

Under 16 Uisp, sensibili progressi

La compagine allenata da Stefano Olivi migliora, di giornata in giornata: contro la seconda della classe, la Pallavolo San Giusto, perde 3-1 ma esce dal campo… con il sorriso sulle labbra.

Abbiamo disputato una bella prestazione – osserva il tecnico – contro una squadra di buon spessore. Abbiamo lottato punto a punto in tutti i set, confermando la grande crescita del gruppo“. Bene così.

1321